Come scegliere le dimensioni ideali per lo stand fieristico.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Dimensioni stand fieristico

La scelta delle dimensioni di uno stand fieristico è un fattore determinante nella progettazione di un allestimento. Definire la superficie corretta significa corrispondere in modo efficace alle aspettative di successo di un’azienda partecipante ad una fiera di settore.

Questo nuovo articolo è rivolto quindi a tutte quelle aziende che vogliono partecipare ad un evento fieristico ed hanno bisogno di comprendere ed approfondire i fattori chiave utili a definire in modo efficace le dimensioni di uno stand fieristico efficace capace di produrre risultati concreti.

Analisi dell’evento e definizione della strategia

Com’è strutturata la fiera? Che dimensioni medie hanno gli stand dei partecipanti ? Quale livello di finitura degli allestimenti ? E sicuramente una buona pratica interrogarsi e documentarsi su come sono usualmente gli stand dei partecipanti a determinati eventi fieristici di settore al fine di presentati in modo adeguato all’evento. Purtroppo fatto salvo rare manifestazioni gli Enti fieristici, nel bene o nel male offrono ai partecipanti spazi molto eterogenei che vanno dai 16 mq ai 400 mq.
Per questa ragione prima di bloccare una piazzola espositive all’interno di un padiglione serve un buon progetto di allestimento che tenga conto di tutte le nostre esigenze e sopratutto sia coerente con le aspettative del tuo target.

Selezione prodotti e dimensioni dello stand

Una regola semplice ma molto efficace per definire la dimensioni di massima di uno stand è “scegliere attentamente” cosa si intende mostrare a visitatori. In altre parole definire quali saranno i prodotti che dovranno essere presenti nello stand per destare interesse tra i visitatori partecipanti alla fiera. In linea di massima, tanto più alto sarà il numero di prodotti da presentare; maggiore sarà il numero di metri quadri da dedicare allo stand nel suo insieme.
Le grandi aziende non possono limitarsi ad una semplice scelta legata al quantitativo di prodotti da esporre. Dovremo attuare una selezione critica degli articoli finalizza a dare una chiave di lettura chiara al visitatore ovvero al potenziale cliente.

Criteri espositivi

Le dimensioni di uno stand sono sicuramente condizionate dalla scelta dei criteri espositivi che connoteranno l’esposizione e la densità del prodotto all’interno dell’allestimento. É facile intuire che se intendiamo realizzare un’ambientazione per ogni prodotto esposto all’interno dello stand avremo necessità di grandi superfici. Se opteremo per una massificazione del prodotto semplicemente raccolto in categorie potremmo contenere le dimensioni dell’aree espositiva.

Grafica e comunicazione per lo stand

Altro fattore determinante nella definizione del dimensionamento di uno stand è la presenza di spazi dedicati alla comunicazione istituzionale e/o promozionale. Superfici dedicate a grafiche, statiche, dinamiche o interattive che enfatizzano la qualità dei prodotti esposti, la forza ed i valori del marchio.

Definire le dimensioni dello stand con aree bar o ristorazione

Sempre più spesso sono presenti all’interno dello stand specifici luoghi progettati per l’ospitalità. Aree di ristoro finalizzati ad attrarre e fidelizzare il cliente. Mettere a disposizione dei propri visitatori bar o aree ristorante significa dover pensare anche a delle zone accessorie di veria metratura in funzione del numero di persone che si intende ospitare. Oltre all’area di degustazione dovremmo infatti prevedere un deposito ed una di lavorazione.

Aree meeting e spazi di consulenza specialistica nel dimensionamento dello stand

Come ben noto uno stand per essere efficace deve essere gestito da personale preparato e professionale. Poter contare su salette per la per la consulenza dislocate lungo il percorso espositivo e sicuramente un valore aggiunto.

Aree di interazione ed intrattenimento ludico

In un momento di fortissima digitalizzazione e interazione virtuale è sicuramente una scelta premiante inserire all’interno del percorso espositivo una zona “digitale/interattiva”. di fatto integrare l’area espositiva con delle zone di intrattenimento permette di catturare il visitatore puntando sul lato ludico e giocoso di molte applicazioni di natura illustrativa e promozionale. Sfruttare l’interazione digitale virtuale e/o immiseriva accelera e facilita la presentazione prodotti a persone anche non direttamente interessate.

Stand di grandi dimensioni e leadership di mercato

Le dimensioni di uno stand non rispondono a solo a quesiti tecnico commerciali. Uno stand di grande formato organizzato in modo chiaro, con una densità di prodotto ben bilanciata, con ampi spazi accessori ben organizzati è uno stand che vuole affermare e confermare la leadership del brand che rappresenta. Per contro una piccola azienda può valutare di realizzare uno stand fieristico più semplice e di dimensioni ridotte magari puntando su design e strumenti interattivi con forte capacità attrattiva.

Il fattore budget nella definizione della dimensioni dello stand

E’ fuor di dubbio che la dimensioni di uno stand dipendono sicuramente da un fattore molto importante: il budget messo a disposizione dell’azienda per affrontare l’evento fieristico. É chiaro che uno stand di grandi dimensioni, a “partita di livello qualitativo” avrà un costo maggiore di uno più piccolo.

Conclusioni

Riepilogando la domanda cruciale a cui abbiamo cercato di rispondere con questo articolo è: come stabilire le dimensioni stand in funzione dei focus e dei prodotti che si desidera esporre in fiera.
In definitiva, possiamo affermare che le dimensioni ottimale di uno stand sono determinate in modo sistematico dal tipo di allestimento che vorremo metteremo in atto. Partendo da cosa esporremo, passando attraverso criteri espositivi, mood, budget, presenza di spazzi accessori le dimensioni dello stand aumenteranno offrendo al visitare un’esperienza immersiva nel brand.

Chi siamo cosa facciamo…

Progettazioneinterni.net è una società di consulenza fondata dall’architetto Cristiano Bonesso nel 2008. Uno studio specializzato nello sviluppo di allestimenti di interior retail design e corporate identity. 
Soluzioni innovative capaci di creare valore e comunicare in modo efficace l’identità aziendale ! “Attraverso i nostri progetti ed il nostro blog vogliamo condividere e diffondere il pensiero che “progetto architettonico” e interior design” sono strumenti concreti che permettono la crescita imprenditoriale ed approfondimento culturale interdisciplinare“.

Aggiornamento del 28-12-21
Autore: Cristiano Bonesso | Progettazioneinterni.net | 01-06-2015

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sui trend e le ultime novità sulla progettazione e interior design.

Studio

Via Terraglio 48
Mogliano Veneto – TV
info@progettazioneinterni.net
Tel. +39 0415902272 
P.IVA: 03597340276 

Orari

Da lunedì a venerdì
9.00 – 13.00 | 14.30 – 18.00
Sabato — su appuntamento
Domenica — chiuso

Cosa Facciamo

“Interior Retail Design e comunicazione d’impresa. Allestimenti e strategie per comunicare il tuo Brand”