Progettazione concept store

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
realizzare un concept store

Cos’è un concept store ? come Funziona ? perché sono così attuali?

In questo articolo vogliamo approfondire il concetto di concept store nell’ambito della progettazione d’interni dedicata alla realizzazione di spazi commerciali ed espositivi evoluti rivolti ad un cliente che non chiede semplicemente un prodotto.

Partiamo dalle basi e analizziamo il significato letterale della parola composta di origine anglosassone concept store. Con “concept” ci riferiamo alla natura concettuale ed astratte del progetto di allestimento. Ovvero la tendenza di questi spazi aziendali istituzionali svincolati dalla massificazione delle vendite ma fortemente orientati a veicolare l’essenza del brand.
Store non lascia spazio a nessun equivoco. Indica il luogo del “negozio“.
Premesso questo, nel contesto dell’attuale struttura socioeconomico, appare sensato tradurre il termine “concept store”con la dicitura di “luogo concettuale”.

Un luogo concettuale ovvero “concept store” pensato ed organizzato per raccogliere ed esporre una collezione di oggetti selezionati capaci di comunicare sopratutto il mood e valori di un marchio. Prodotti ed servizi l’orientamento/posizionamento commerciale di un marchio o di una azienda verso uno specifico target. In sintesi un luogo concettuale -concept store- capace di trasmettere la filosofia che anima e guida un marchio o un’azienda.

Una selezione di prodotti appartenenti a settori differenti, come ad esempio profumeria, abbigliamento tessile, accessori, arredo, prodotti alimentari esposti nel concept store secondo criteri di visual merchandising che consolidano e esaltano l’appartenenza ad un preciso style life o posizionamento commerciale.

Come nasce il concept store. Perché sono così attuali?

Il concept store nasce dalla volontà di un marchio o azienda di concentrare e mettere a disposizione dei clienti target un luogo fisico, spazio commerciale o espositivo, capace di raccogliere, prodotti, atmosfere, suggestioni,essenze, oggetti in animus del cliente.

Obiettivo del concept store è quella di corrispondere all’esigenza di un cliente evoluto che non si limita alla soddisfazione di un bisogno ma ricerca ricerca e pretende nell’acquisto un’azione con valore aggiunto.

Il fatto di offrire una serie di prodotti e servizi variegati all’interno di uno spazio commerciale non significa aver realizzato un concept store.
Di fatto questa tipologia di “negozio” affonda le sue radici nel profondo della parola idea. O meglio ancora nel “ideazione” “concettualizzazione” di uno dello spazio nato per esporre dei prodotti comunicare un brand, trasmettere i valori di un’azienda. Un spazio pensato e sviluppato per attrarre e coinvolgere.

L’allestimento di un concept store è organizzato ed ottimizzato per il mix merceologico. Le collezioni sono esposte con criteri di visual merchandising. La grafica e comunicazione e strutturata secondo una campagna di marketing. Le vetrine anticipano contenuti ed eventi presenti all’interno del punto vendita. l’insegna è ben visibile. Nulla è lasciato al caso. Tutto è studiato per coinvolgere il cliente ed accompagnarlo in un viaggio emozionale all’interno del brand. Ben oltre la semplice offerta del prodotto.

Lo concept store nasce coinvolgendo concretamente la componete emotiva del cliente attraverso un ambiente esperienziale capace di comunicare i valori di un marchio.

L’importanza della costruzione dell’offerta

La composizione dell’assortimento ed il bilanciamento del mix merceologico nella progettazione di un concept store sono due fattori di straordinaria importanza nella codifica dell’offerta commerciale. Una collezione di beni ed oggetti capaci di far scaturire e rafforzare nel cliente il senso di appartenenza al brand che deve offrire al cliente target un’esperienza d’acquisto adeguata al suo status, stile di vita.

Negozi Coin primi negozio concettuali in Italia

Un importante esempio di “concept store” sono ad esempio i negozi di Gruppo Coin SPA. Store sviluppati in verticale che fin dalle prime aperture rappresentarono una innovativa proposta commerciale con un posizionamento di mercato chiaro in termini di valori, qualità del prodotto, posizionamento commerciale.
I “concept store si contraddistinto da percorsi di visita chiari studiati con cura, ed un visual merchandising accattivante il cliente può trovare, a partire da piano terra fino all’ultimo piano

Concept store di coin excelsior
© Gruppo Coin S.p.a.

La profumeria e gli accessori, reparto uomo, il reparto donna, il reparto bambino e gli accessori per la casa. L’offera merceologica si completa con un piano dedicato al food e ad una alla libreria. Quest’ultimo usualmente posizionato all’ultimo piano viene abbinato ad un bar o piccolo ristorante che nel loro insieme rappresentano un ottimo punto per brevi pause durante lo shopping.

Reparti e prodotti diversi tra loro accumunati da un preciso posizionamento commerciale finalizzato a dare una percezione chiara di qualità e apparenza al brand.
Come detto non solo luoghi dedicati alla vendita ma pulsanti centri di aggregazione sociale dove poter partecipare ad eventi e incontri culturali allineati a aspettative e desideri dei cliente focus.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sui trend e le ultime novità sulla progettazione e interior design.

Studio

Via Terraglio 48
Mogliano Veneto – TV
info@progettazioneinterni.net
Tel. +39 0415902272 
P.IVA: 03597340276 

Orari

Da lunedì a venerdì
9.00 – 13.00 | 14.30 – 18.00
Sabato — su appuntamento
Domenica — chiuso

Cosa Facciamo

“Interior Retail Design e comunicazione d’impresa. Allestimenti e strategie per comunicare il tuo Brand”