Il negozio di vernici vincente: come progettare il colorificio moderno.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
realizzare un negozio di vernici vincente

Realizzare un nuovo negozio di vernici o avviare un percorso di miglioramento del proprio colorificio è oggi una grande opportunità. In termini di fatturato e sopratutto di competitività nel lungo periodo.

I dati di mercato forniti dal Centro Marketing di Tecniche Nuove, dicono che nel 2018 il comparto colore-vernici ha registrato le migliori vendite nel settore finiture.
Sarà quindi strategico ri-progettare o aggiornare il negozio di vernici, adottando nuovi formati organizzativi e strumenti di Retail Marketing per sfruttare questo trend positivo. Obiettivo: migliorare il fatturato fidelizzare i clienti.
Di fatto rinnovarsi, in un periodo di vendite in crescita, significa avere un rientro degli investimenti più rapido. Quindi disporre di maggiore liquidità per sviluppare vantaggiose politiche di acquisto, rinnovamento e sopratutto conquistare nuove quote di mercato.
Che si tratti di negozi di vernici monomarca o multi marca, se si vuole crescere si dovranno riorganizzare i modelli di business. Non solo, sarà necessario innovare le modalità di allestimento, l’offerta, il layout merceologico e le strategie di vendita.
In sintesi aggiornare la nostra azienda ad un concept moderno centrato sulle esigenze del cliente-target e coerente con il proprio mercato di riferimento.

Il negozio di vernici non può più essere un semplice contenitore di barattoli e pennelli. Deve essere organizzato in “aree funzionali”. La showroom del colore avrà un ruolo chiave.

Il colorificio moderno dovrà essere impostato su un modello di business ben pianificato. Sicuramente layout e attrezzature espositive avranno una organizzazione molto flessibile per consentire facili aggiornamenti in base ai prodotti in vendita.
Chiaramente si dovrà prediligere soluzioni che rendono il negozio adattabile nel lungo periodo sia in termini di arredo che di grafica.
Sarà di semplice, consentirà una fruizione ottimale degli spazi, ma non banale per non confondersi con i concorrenti di settore.
Dovrà configurarsi come luogo capace di favorire nuove e durature relazioni con i clienti. Più attenzione dovrà essere posta alla qualità dell’esperienza di acquisto.
Proprio nell’ottica di conferire carattere e identificabilità, l’allestimento del negozio di vernici dovrà essere supportato da un progetto di grafica e comunicazione integrato alla brand identity aziendale.
Un kit grafico per comunicare i contenuti aziendali: il marchio, i valori, i reparti commerciali, le informazioni tecnico descrittive sui prodotti e le promozioni commerciali in corso.

realizzare un negozio di vernici vincenteUna grafica e comunicazione per coinvolgere e soddisfare le richieste di una clientela sempre più informata. Un consumatore esigente abituato alle proposte di visual merchandising messe in atto nei grandi magazzini dalla distruzione organizzata (GDO).

Il negozio di vernici moderno avrà un percorso espositivo strutturato in modo leggile. Questo permetterà al cliente di cogliere e memorizzare rapidamente la sequenza commerciale e l’offerta merceologica.
Anche un layout distributivo chiaro contribuisce a favorire il processo di vendita. Infatti il cliente può trovare più agevolmente il prodotto in modo autonomo senza dover ricorrere all’ausilio dell’assistenza.

Questo è particolarmente importante nei negozi di vernici di piccolo formato, gestiti da un solo addetto, che dovranno in qualsiasi caso offrire alla clientela un ambiente ordinato, fruibile e funzionale.
I criteri espositivi oltre a ottimizzare la visibilità dei prodotti e implementare le vendite  sono funzionali a ridurre al minimo i livelli del “deposito” ed i costi di rifornimento.

Vediamo di seguito le caratteristiche del negozio di vernici vincente.

  • Il negozio di vernici de avere in primis un costo di avvio contenuto, che favorisca un rapido rientro delle spese iniziali ed un veloce consolidamento del business.
  • Realizzato con scaffalature e gondole flessibili
  • Organizzato in aree merceologiche omogenee.
  • Dotato di una showroom dedicata ai prodotti applicati.
  • Avere forte identità per essere distinguibile dai concorrenti
  • Avere un percorso espositivo chiaro
  • Fruibile pienamente dal cliente anche in modo indipendente.
  • Comunicativo grazie ad progetto di grafica e comunicazione.
  • Aggiornato secondo le ultime tendenze del design.
  • Attraente per il cliente target interessato al prodotto di riferimento.
  • Organizzato con un numero ottimale referenze per metro quadrato.
  • Orientato ad una alte rotazione delle merci e a impostare una gestione ottimale del magazzino.
  • Personale aggiornato e formato sul colore e le tecniche d vendita.

Competenze ed expertise a disposizione dei nostri clienti

Gli anni di collaborazione con i protagonisti del settore vernici e decorativi ci hanno permesso di approfondire in modo dettagliato le dinamiche della distribuzione i modelli e di marketing più efficaci.
Oggi possiamo supportare con competenza e professionalità chi vuole cogliere le opportunità che può offrire un negozio di vernici se strutturato secondo i criteri sopra citati. I nostri punti di forza sono la conoscenza e la competenza profonda su:

  • prodotto “colore” e tecniche applicative.
  • tecniche espositive e format.
  • mix merceologico.
  • logiche distributive del prodotto.
  • progettazione di colorifici, showroom e stand per l’esposizione e vendita di colore.
  • strumenti avanzati di retail marketing per il colore.

Mettiamo a disposizione del cliente un expertise basato su oltre 10 anni di progetti per negozi del colore nel mercato Italiano, Europeo, Asiatico e Arabo. Non esitare a contattatarci per una consulenza gratuita valuteremo insieme le soluzioni migliori per il tuo nuovo colorificio.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sui trend e le ultime novità sulla progettazione e interior design.