• Home
  • Blog
  • Il format commerciale e il format negozio

Il format commerciale e il format negozio

Come realizzare il progetto per un negozio.

In questo breve articolo andremo ad illustrare cosa significano queste diverse declinazioni del termine format nel contesto della ideazione e progettazione di spazi espositivi e commerciali destinati alla vendita di prodotti e servizi.

Cosa si intende con format commerciale ? Perché adottare un format commerciale ?

Il termine format commerciale, di origine anglosassone, va tradotto genericamente con il significato di “modello commerciale di riferimento” e viene sviluppato ad arte sulla base di un prodotto, di un marchio, di un’azienda e naturalmente del target di riferimento. Stabilisce in sintesi le linee guida per ottimizzare la vendite di un bene o di un servizio in uno specifico mercato. Il concetto di format commerciale è stato fortemente ravvivato dalla diffusione del franchising, che per funzionare richiede l’applicazione di un format che rafforzi l’identificabilità di un negozio.

Il format commerciale in generale definisce tutte le direttive relative alla gestione, distribuzione, rappresentazione, comunicazione del prodotto oggetto di business.
Spieghiamoci meglio; il format commerciale sulla base di articolato piano commerciale (business plan), abbinato ad un piano di Marketing, stabilisce :

  • dove acquisire le materie/beni/servizio oggetto del business
  • dove e come distribuirle (negozi reali ed online)
  • come presentarle al cliente (packaging)
  • e non meno importante i vari strumenti di advertising/promozione online e offline.

Per essere più chiari facciamo un esempio ed immaginiamo di voler realizzare, un format commerciale per  una catena di negozi di abbigliamento. In primis svilupperemo il progetto commerciale, ovvero realizzeremo un progetto economico (business plan) che stabilisce obiettivi di fatturato in un tempo utile per lo sviluppo di utili.

Procederemo quindi a selezionare accuratamente un produttore capaci da darci il prodotto richiesto dal mercato di riferimento.
Metteremo in vendita il prodotto nel nostro negozio realizzato nei modi e nei tempi previsti dal nostro modello di riferimento (che abbiamo strutturato ad esempio per avere un basso costo iniziale ed una buona resa in un tempo massimo di 3 anni) o in rete (su un sito e-commerce o su un portale). Chiaramente la gestione del negozio è strutturata sulla base di regole stabilite.

Applicheremo tutti quei strumenti utili a promuovere i prodotti e marchi al fine di valorizzare al meglio la nostra attività, i nostri prodotti ed in nostro marchio che Format commerciale prevede di definire.

format negozio

Cosa si intende invece per format negozio?

In estrema sintesi con format negozio o format punto vendita si intende il modello di riferimento che codifica tutti gli elementi che caratterizzano il negozio nel contesto di comunicazione contemporaneo (visual merchandising).

Gli elementi chiave che strutturano il format negozio sono:

  • Progetto architettonico e selezione finiture (esterne ed interne al negozio)
  • Layout distributivo generale
  • Mix merceologico e profondità di gamma
  • Layout arredo espositivo
  • Layout complementi d’arredo
  • Layout illuminotecnico e luce decorativa
  • Grafica e comunicazione
  • Progetto vetrina

Tutti questi elementi permettono al cliente di identificare nel negozio un’atmosfera che susciti emozioni e che stimoli quindi l’acquisto. Tale ricerca mira quindi a far vivere al cliente una vera e propria esperienza d’acquisto che lo induca non solo a scegliere i prodotti proposti ma soprattutto a fidelizzarsi.

Per concludere, dotarsi di un format commerciale e di un format negozio sono due scelte imprescindibili per gestire con efficacia un’attività nel settore retail.

L’arredo espositivo visualizzato nel format negozio presentato in questo articolo è realizzato dall’azienda Metalfilo, leader nel settore che vede lo studio Progettazioneinterni come un consulente consolidato nella progettazione negozi e nello sviluppo di progetti di adv.