• Home
  • Progetti
  • Stand di design: riflessioni sulla materia e sul significato della forma

Stand di design: riflessioni sulla materia e sul significato della forma

  • stand fieristico di design
  • stand fieristico di design
  • stand fieristico di design
  • stand fieristico di design

Il nuovo stand di design firmato Progettazione interni. Una cassa armonica per amplificare l’istanza artistica delle finiture decorative Novacolor.

Il Farbe, con i suoi 45000 visitatori e 500 espositori è una delle più importanti manifestazioni dedicate al settore del colore e della decorazione a livello europeo: una fiera itinerante tenutasi quest’anno nell’importante quartiere fieristico di Colonia in Germania.
Qui si possono vedere tutte le novità su prodotti decorativi e accessori per la lavorazione proposti dai leader di mercato e cogliere le tendenze ed orientamenti di un settore specialistico che continua a crescere bene.
I fattori che determinano il grande successo della fiera sono: la qualità ed il numero numero elevato di aziende espositrici, il livello di finitura degli stand, il numero di partecipanti selezionati provenienti da tutto il mondo.

stand fieristico di designIn questo contesto Novacolor ha deciso di partecipare all’evento con uno stand di design fortemente scenografico e di grande impatto emozionale. Un allestimento pensato come una installazione artistica, in grado di catalizzare l’attenzione dei visitatori attraverso la forza evocativa del design e della materia.

Creatività, tecnologia, pathos si fondono nella nuova installazione progettata a quattro mani con la direzione marketing Novacolor; un’allestimento di carattere capace di conferire valore al marchio e sopratutto mettere in risalto i prodotti.

Uno stand di design caratterizzato dalla presenza di scultura in ferro e bronzo che, per configurazione e tipo di struttura, ricorda i vecchi gasometri delle periferie industriali.
Una “experience room” in metallo collegata ad un possente muro materico, che in un gioco di volumi e forza espressiva diventano elementi di attrazione per i visitatori della fiera.

Un stand fieristico di design che fonda la sua capacità attrattiva su un gioco di contrasti di materia, volumi, luci ombre

  • Il contrasto tra lo spessore delle sezioni metalliche e la delicata rete di bronzo che sembra un tessuto.
  • Il contrasto tra la ruvidità della superficie murarie e la morbidezza dei drappi in velluto.
  • Il contrasto tra i colori scuri e metallici e le superfici di nuance calde che della calce cruda.
  • Il contrasto tra il vuoto presente all’interno dell’area espositiva e la forte presenza del muro che confina il lato est dello stand.
  • Il contrasto tra il rigore geometrico del grande possente muro perimetrale ed il vuoto cerchio che si staglia su di esso. Un punto di contatto che permette ai visitatori di connettersi con quanto accade fuori dal mondo Novacolor.

Uno stand di design che si distingue per la scelta di forme geometriche pure: il cerchio e la linea che generano spazi evocativi che stimolano il pensiero e inducono alla riflessione. Risvegliano la nostra intelligenza emotiva che raccoglie senza che ne siamo coscienti, colori, profumi e sensazioni sotto un minimo comune denominatore: il marchio.

I pannelli di prodotto, vere e proprie opere d’arte, sono in primo piano a portata di mano del visitatore, nessun limite impedisce il contatto con le finiture, il prodotto è lì per essere vissuto. L’interazione diretta, quasi intima, con gli elementi di design dello stand favorisce un coinvolgimento totale dei visitatori, che sfiorando le superfici Novacolor ne assimilano la natura e le qualità e vivono una esperienza immersiva totale.

Cristiano Bonesso.

Leggi di più...