Progetto showroom arredo bagno e cucine

Obiettivi.

Il progetto il nuovo showroom Miotto Casa nasce dall’esigenza di realizzare uno spazio per esporre armoniosamente due mondi: quello dell’arredo bagno e quello delle cucine. Di fatto l’atmosfera soffusa dark mood dai toni morbidi ed accoglienti è l’elemento concettuale che da continuità a tutta la sala mostra conferendo all’allestimento un carattere moderno capace di coinvolgere il visitare in tutto il percorso di visita.

allestimento di uno showroom

allestimento di uno showroom

Showroom arredo bagno e finiture: scelte progettuali e criteri espositivi.

Il pavimento di gres in lastre di grande formato, il soffitto nero, le pareti blu e gli inserti in carta da parati conferiscono alla showroom arredo bagno Miotto un’aspetto elegante di grande impatto scenografico capace di catturare l’attenzione del cliente. La selezione dei materiali, la cura dei dettagli e la posa a regola d’arte valorizzano i campioni di prodotto esposti in sala. Espositori, culle, pannelli sinottici, la materioteca e le ambientazioni, garantiscono ordine e grande visibilità a tutte le collezioni esposte favorendo una fruizione libera dello spazio.

L’area espositiva dedicata alle cucine.

Il progetto showroom cucine è concepito come uno spazio espositivo materico dal carattere forte. Ogni dettaglio è studiato per mettere in risalto il mood delle cucine, siano esse moderne o classiche. La scelta di pavimenti e rivestimenti è calibrata per esprimere al meglio le peculiarità di ogni complemento d’arredo dalla lavorazione delle ante alla finitura dei piani cottura. Di fatto il layout espositivo della showroom risulta di semplice lettura e permette di cogliere a pieno tutti gli ambienti. In sintesi un percorso espositivo chiaro che accompagna il cliente nel processo di scelta della cucina dei suoi sogni.

Un progetto d’illuminazione studiato ad hoc per valorizzare il prodotto

Un progetto illuminotecnico studiato ad hoc è fondamentale per mettere in evidenza il prodotto, garantire confort visivo ed elevati standard qualitativi e quantitivi della luce. Nella fattispecie si sono scelti due tipi di spot a LED con temperature di colore differenti. Tale scelta permette di ottenere un atmosfera più calda e domestica nell’area cucine e un’atmosfera più neutra nello showroom arredo bagno.
Un buon indice di resa cromatica garantisce anche in assenza di luce naturale un percezione reale del colore e delle texture dei materiali esposti.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sui trend e le ultime novità sulla progettazione e interior design.