Progetto Showroom: nuovo concept per Colorificio San Marco

Un sistema espositivo innovativo, flessibile per presentare il prodotto
e comunicare il brand in modo efficace

Colorificio San Marco, azienda leader nella produzione di sistemi vernicianti ha incaricato Progettazioneinterni.net di realizzare un nuovo progetto showroom dedicato ai prodotti decorativi. Gli obiettivi pricipali dell’intervento sono principalmente due:
>Progettare uno strumento di marketing innovativo per tutti gli imprenditori che vogliono migliorare le performance economiche e l’immagine del proprio negozio. Un format espositivo strutturato, accessibile ed economico che fosse alla portata di tutti distributori.
>Mettere a disposizione di Colorificio San Marco un progetto showroom capace di intensificare la presenza del marchio sul territorio nazionale ed estero.

Chiaramente la fase progettuale è stata preceduta da un’analisi attenta del settore di riferimento. Abbiamo censito la concorrenza, analizzato le showroom più efficienti, catalogato i format. Abbiamo inoltre verificato le proposte della GDO e schedato i criteri espositivi dedicati al colore. Nonché provveduto al monitoraggio delle location sul territorio nazionale e la loro superficie commerciale.

Analisi del contesto e definizione della strategia per la realizzazione di un nuovo progetto showroom

In un sistema economico dove il 70 % del fatturato deriva dalla distribuzione di prodotti e sevizi, i luoghi destinati alla loro “presentazione e vendita”sono uno strumento commerciale fondamentale. Qui il cliente tocca con mano il prodotto e ricevere una consulenza specialistica. Ecco perché il progetto showroom deve essere sviluppato con la massima attenzione. Attenzione nelle tecniche espositive e cura nei modi di comunicazione delle informazioni tecnico commerciali.
Per questo motivo  il progetto di allestimento deve essere supportato da una strategia di comunicazione e promozione commerciale a 360 gradi dal negozio ai social. Nella showroom i pannelli scritto grafici permettano al cliente di comprendere a pieno i prodotti. Nei touchpoint on line, le campagne promozionali trasmettono la qualità del prodotto, del marchio e la filosofia dell’azienda. Di fatto in una sola parola rafforzano il positioning commerciale.

La codifica dei criteri per il nuovo progetto showroom.

Completata l’analisi abbiamo elaborato una serie di punti chiave sulla base dei quali impostare un nuovo progetto showroom centrato su target e mercato di riferimnto. Nel dettaglio il concept dello spazio espositivo dovrà essere:

  • Semplice e facilmente applicabile. Un modello che non lasci spazio ad errori di allestimento che compromettano la brand identity.
  • Realizzabile ad un costo contenuto. Questo favorisce il rivenditore nella fase di investimento iniziale. Inoltre innesca una rapida diffusione del modello commerciale favorendo l’affermazione capillare del marchio sul territorio.
  • Flessibile. L’impiego di sistemi espositivi facilmente ri-modulabili semplifica l’applicazione del format showroom.
  • Adattabile nel tempo. Sia nelle sue componenti di arredo che nei supporti di grafica e comunicazione.
  • Ordinato. Un percorso chiaro e leggile comunica inmodo ottimale la sequenza commerciale ed il mix merceologico.
  • Fruibile anche in modalità self service. Questo è fondamentale per un normale colorificio che prevede organico medio di 2 unità.
  • Altamente comunicativo. Un progetto di grafica e comunicazione integrata permette una suddivisione in categorie sia in termini di mood che di specifiche tecniche.
  • Aggiornato. Proporre soluzioni di tendenza e di design conquista nuovi investitori e “rivenditori” desiderosi di aggiornare il loro colorificio.
  • Coinvolgente e di grande attrattiva per il cliente finale target.
  • Concepito come strumento di vendita indipendente. il fomat e pensato per essere inseribile sia in una location monomarca, sia in un punto vendita showroom multi brand.

progetto showroom colore

Il concept espositivo per il nuovo progetto showroom come chiave nella comunicazione del prodotto.

“In termini concettuali e la fascia nera collocata in alto a sinistra sui pannelli decorativi, rappresenta le “alterazioni” nella tastiera del pianoforte. Questo elemento grafico funziona sia da supporto per inserire il nome della finitura. Sia per trasformare idealmente l’infilata di panelli decorativi nella tastiera di  un pianoforte”….

Come descritto dalle nuove teorie del neuromarketing, scegliere e associare un segno, un motivo, un’immagine, un testimonial al prodotto è determinante nel processo di vendita.
In tale ottica abbiamo individuato nell’immagine nella tastiera del pianoforte il tema da associare alla collezione di prodotti decorativi. La forza espressiva del bianco e del nero delle “alterazioni” giustapposte nella tastiera è diventata il criterio espositivo. Un’immagine affascinate capaci di radicarsi nel cliente. Una modalità di presentazione del prodotto armoniosa che allinea i pannelli decorativi un percorso narrativo lineare ed organico.

Un kit di grafica e comunicazione integrata e coordinata al progetto showroom per ottimizzare la fruibilità dello spazio espositivo.

Il progetto showroom per Colorificio San Marco prevede un kit di grafica e comunicazione articolato per tematiche e livelli informativi. Questo permette al cliente visitatore di acquisire in modalità self service informazioni tecnico-commerciali complete ed esaustive. La dove le informazioni scritte sul pannello non bastassero ulteriori approfondimenti possono essere fatti attraverso un sistema di realtà aumentata. Di fatto il visitatore, attraverso QRCODE può interrogare i prodotti in modo più approfondito.
La serie di strumenti grafici previsti dal progetto showroom hanno una duplice funzione.  Guidare il cliente in un viaggio assistito ed interattivo nel prodotto. Suddividere gli effetti in categorie.

Uno showroom che accelera il processo di scelta del cliente e concretizza l’atto d’acquisto.

La codifica di una serie di stili (moderno, contemporaneo, classico, urbano) permette al cliente di proiettarsi nelle atmosfere più vicine ai suoi gusti. Di fatto questo semplifica il processo di scelta dei prodotti e accelera l’atto di vendita. Al primo pannello grafico introduttivo denominato “start” segue un mix di pannelli decorativi selezionati in base al mercato di riferimento. Tenere conto delle tendenze locali dove viene realizzato lo showroom è fondamentale per migliorare le vendite
I pannelli di comunicazione alternati ai pannelli decorativi descrivono le caratteristiche tecniche come la resa, le lavorazione. Anche le suggestive immagini di Venezia concorrono a valorizzare la storicità del brand sottolineando il legame tra l’azienda e la storica città.

La perfezione nei dettagli.

I pannelli decorativi e la grafica e comunicazione coordinata sono sviluppati per stimolare un contatto diretto con prodotto e il brand. Di fatto una buon numero di pannelli decorativi è quindi fondamentale anche in piccoli spazzi commerciali. Ne consegue che i pannelli devono essere  facili realizzare e da installazione nonché avere un basso costo di produzione .Di conseguenza anche la progettazione di questi supporti necessita di uno studio. Il risultato: un sandwich in MDF light dello spessore di 4 cm pratico e funzionale. una soluzione leggera, facile da maneggiare, rigida e stabile. Il distacco dalla superficie muraria aumenta la tridimensionalità e crea un gioco di ombre che rafforzano il ritmo espositivo.

progetto showroom colore

Il progetto showroom e la selezione di un sistema d’arredo, flessibile economici e di facile reperibilità sul mercato.

Per esporre e catalogare all’interno dello showroom, vasi di piccolo taglio, campionature, brochure, mazzette sono stati introdotti nel concept arredi adeguati. Di fatto la scelta dei complenti d’arredo rispondere a capacità di contenimento, reperibilità sul mercato e costi contenuti. La linea di arredo BRIMNES di Ikea ha risposto perfettamente alle esigenze del format!
Anche il tavolo Atelier Colorificio San Marco Elemento è stato integrato nel progetto di allestimento. Con la sua configurazione permette una catalogazione e presentazione efficace dei prodotti al privato e al professionista.

Illuminazione come strumento progettuale per una showroom coinvolgente.

Come sempre Progettazioneinterni.net dedica grande attenzione al progetto di illuminazione sia in termini di quantità che di qualità della luce. Per valorizzare al massimo le nuance e la profondità del colore si è optato per l’impiego di una serie di spot LED della azienda 4b. Basso consumo energetico, indice di resa cromatica superiore 90 e tutela e ben 5 anni. Tale scelta è funzionale ad evitare situazioni di sovraesposizione o sottoesposizione luminosa che determinano problemi di lettura delle tinte.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sui trend e le ultime novità sulla progettazione e interior design.

Studio

Via Terraglio 48
Mogliano Veneto – TV
info@progettazioneinterni.net
Tel. +39 0415902272 
P.IVA: 03597340276 

Orari

Da lunedì a venerdì
9.00 – 13.00 | 14.30 – 18.00
Sabato — su appuntamento
Domenica — chiuso

Cosa Facciamo

“Interior Retail Design e comunicazione d’impresa. Allestimenti e strategie per comunicare il tuo Brand”