Allestimento e comunicazione

Perché allestimento e comunicazione sono le parole chiave per dare valore ad un Brand.

Allestimento e comunicazione sono le attività che svolgiamo con passione e competenza dal molti anni; ma che Architettura (allestimento) sia a tutti gli effetti Comunicazione è l’assioma sulla base del quale si imposta il nostro lavoro quotidiano.

Progettazioneinterni.net è una società specializzata nelle ideazione di progetti finalizzati alla ideazione e realizzazione di allestimento d’interni, architettura e design per comunicare attraverso lo spazio architettonico l’identità culturale delle aziende che decidono di approcciarsi a quei luoghi di conversazione e condivisione che sono diventati i mercati.

Una sorta di “agenzia di comunicazione” che utilizza come principale strumento di “comunicazione” la personalizzazione dello spazio architettonico ovvero l’allestimento degli interni in cui opera l’azienda stessa; siano essi gli uffici della sede aziendale istituzionale, i negozi monomarca diffusi nel territorio attraverso i quali distribuire prodotti o gli stand fieristici.

Progettare un allestimento significa quindi realizzare una composizione di elementi architettonici, prodotti di finitura, arredi, luci e grafiche (dinamiche e statiche) che riescano a trasmettere in un colpo d’occhio, senza bisogno di altisonanti spiegazioni, la qualità del prodotto, la forza del marchio e sopratutto i valori dell’azienda e degli uomini impegnati in una “impresa”.

comunicare progettazione interni

In un attimo dobbiamo “comunicare” il posizionamento dell’azienda, il mercato di riferimento (fascia – prezzo – prodotto), la serietà di chi è alla guida dell’azienda e il marchio: ad ogni azienda il linguaggio architettonico più adeguato in funzione del suo carattere (mood) in ottica di un marketing 3.0.
Con marketing 3.0.intendiamo “il nuovo modo di fare marketing tutto emozionale e proteso all’umanesimo dove l’espressione “3.0” va intesa come “terza fase”, successiva a quelle transazionale e relazionale. E’ la fase dove il cuore della strategia è tutto focalizzato sull’attenzione ai valori umani e profondi del cliente.” Philip Kotler.

Un mix compositivo che si fonda su una cultura interdisciplinare che non può esimersi da una conoscenza delle principali regole della comunicazione (Gestaltpsychologie, psicologia della forma o rappresentazione) dalla forza espressiva del colore (a partire da La Teoria dei Colori scritto da Johann Wolfgang von Goethe) della conoscenze tecnologiche relative alla cultura dei materiali, alla illuminotecnica (stravolta dall’avvento del Led) alle teorie di marketing basate sulle 4P (product – price – placement – promotion, figlie di un marketing product oriented).

Ad ogni azienda il suo progetto di “allestimento comunicativo”, il suo linguaggio espressivo in base alla sua identità, che la renda “visibile e leggibile a tutti” con chiarezza, per quello che è e sopratutto coerente con le aspettative e con le promesse fatte ai propri clienti.